A.K., 23 anni, Mali

FacebookTwitterGoogle+
19 Marzo 2018

Mio fratello, mio fratello Salif è qui. Lo vedo, è qui. E’ ferito alla gamba perché gli hanno sparito quelli con la divisa. Perché gli hanno sparato? Perché mi hanno picchiato, tenuto chiuso tanti mesi? Salvate mio fratello è qui, lo vedo. Ha il sangue sulla gamba. I libici mi hanno fatto molto male. Mi hanno picchiato e tenuto chiuso (durante il secondo semestre 2017, ndr). Non so il nome del posto, eravamo vicini al mare e non distanti da Tripoli…Dottore, salva mio fratello. E’ qui…
Testimonianza raccolta al Cara di Mineo, Marzo 2018

FacebookTwitterGoogle+